Chi Siamo

Nato dal sogno di Sabrina Pomero e Gianmarco Bella Maccario coadiuvati dall’immancabile Marco Astegiano, di realizzare un locale compagno delle serate sanremesi “Il Pico Centrale” è diventato in pochi mesi cuore pulsante della ristorazione e della movida made in Sanremo. Inaugurato nel febbraio del 2018 il “Pico Centrale”, fratello minore del mitico “Pico de Gallo” emblema delle estati sanremesi dal 1995, si trova in corso Mombello a pochi passi dal cinema Centrale.

Gli ampi interni, completamente ristrutturati riprendono le linee del design industriale strizzando l’occhio al vintage. L’offerta della cucina è ampissima e come sempre incentrata sull’altissima qualità degli ingredienti. Attenzione particolare è ovviamente dedicata alla preparazione della pizza che segue un rito rigoroso e preciso. Molto curata anche la carta della cucina, che affianca a piatti tipici della tradizione locale innovazione ed un tocco di internazionalità.  Il Pico Centrale non è solo cucina, ma anche pre e after dinner con cocktail e aperitivi.

Pico Centrale - Chi siamo

Pansotti

Cosa facciamo

Il Pico Centrale offre ai suoi ospiti un menù ed una carta dei vini e dei cocktail studiato nei minimi particolari ed in continua evoluzione. Regina indiscussa è la pizza fiore all’occhiello del locale e reinterpretata con ingredienti della tradizione locale e italiana.

Vi stupiranno le proposte della cucina, sempre diverse ma unite dalla ricerca costante di ingredienti di primissima qualità. Il servizio di sala è curato ed informale e il personale vi accompagnerà discretamente nel corso della serata. Il locale ha a disposizione anche uno spazio esterno particolarmente apprezzato in ogni stagione per ritagliare uno spazio pre ed after dinner.

Particolarmente accogliente anche l’ampio bancone il legno che circonda in bar dove gustare cocktail o un calice di vino.

Come lo facciamo

La qualità e la ricerca sono il primo obbiettivo dello staff del Pico Centrale. Emblema dello spirito del Pico è la preparazione della pizza che segue un processo rigoroso.

Il processo di lavorazione e lievitazione dura circa tre giorni tra lavorazione e riposo. La lievitazione avviene tramite metodo indiretto attraverso la “biga” un preimpasto a base di farina, acqua e lievito che funge da pasta madre nella creazione dell’impasto finale.

Ciò permette di ottenere un prodotto molto più digeribile e di diminuire notevolmente l’uso del lievito. Altrettanto importante la scelta della farina impiegata proveniente dall’azienda “Molino Farina Viva” che segue il processo di produzione dalla semina alla raccolta, fino alla lavorazione. Per mantenere le proprietà nutritive e organolettiche presenti nel grano, la macinatura avviene con un basso grado di raffinazione e una macinatura esclusivamente a pietra. In questo modo la farina conserva il suo gusto ed il suo colore naturale nonché tutte le sue peculiarità dal punto di vista nutrizionale.

Fatevi tentare anche dalle proposte della cucina studiate per soddisfare anche i palati più esigenti e basate sulla ricerca di ingredienti di prima qualità della tradizione locale e nazionale. Ogni piatto è rielaborato dalla fantasia degli chef nel rispetto di un magnifico equilibrio della tradizione ed innovazione.

Curatissima la carta dei vini composta dalle migliori etichette nazionali e locali.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari  o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo con il quale stai navigando. I cookie vengono utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.